Trattamento degli impianti zigomatici: indicazioni e diagnosi

Gli impianti zigomatici sono una soluzione per me?

Cosa sono gli impianti zigomatici?

Gli impianti zigomaticisono una soluzione per le persone con gravi perdite ossee. In particolare, si tratta di un’ottima soluzione quando la perdita ossea nella bocca è così grave da rendere impossibile l’inserimento di impianti comuni in modo sicuro. Sono più lunghi degli impianti comuni, si ancorano allo zigomo e offrono quattro punti di stabilità per una protesi dentaria fissa. Scopri qui le indicazioni e la diagnostica degli impianti zigomatici.

Sono una soluzione per me?

Più di qualunque altra cosa, una diagnosi approfonditaè essenziale per fornire una risposta. I nostri pazienti ci contattano con diversi disturbi medici, che vanno da una progressiva perdita della qualità di vita al desiderio di mangiare, mordere e ridere come una volta. Inoltre, di solito soffrono di una storia complessa di problemi dentali, tra cui, ad esempio, la perdita di un impianto o diversi interventi chirurgici già effettuati. Gli impianti zigomatici sono ora la soluzione più sicura per avere una protesi dentaria fissa supportata da impianti quando l’osso è disponibile in misura limitata o non è più disponibile. La perdita ossea può anche essere una conseguenza dell’uso prolungato di una protesi dentaria rimovibile.

Il trattamento con impianti zigomatici è una soluzione che cambia la vita. L’équipe clinica fornisce i denti fissi 24 ore dopo l’intervento chirurgico, permettendo ad ogni paziente di continuare la propria vita sociale. Questo approccio è una procedura avanzata che eseguono solo chirurghi esperti e specializzati. Gli ZAGA Center sono centri di eccellenza certificati e riconosciuti a livello internazionale per il trattamento di gravi perdite ossee con impianti zigomatici. Ancora più importante, l’obiettivo degli ZAGA Center è quello di comprendere a fondo le esigenze e i disturbi di ogni paziente. Sono multidisciplinari nella loro pratica e ti proporranno la soluzione migliore per te. Potrà includere o meno gli impianti zigomatici, ma aumenterà la tua qualità di vita a livello dentale. Infine, la prevenzione è essenziale per la tua salute dentale. Anche se gli ZAGA Center trattano le complicazioni di altri studi dentistici, il loro obiettivo rimane sempre il benessere del paziente. Contatta lo ZAGA Center più vicino per sapere se gli impianti zigomatici sono una soluzione per te.

Cosa fare quando la perdita ossea impedisce il posizionamento dell’impianto dentale?

Indicazioni e diagnostica

In alcune situazioni, l’osso della bocca può restringersi e diventare significativamente più piccolo, al punto tale che a volte può scomparire. Questo fenomeno è anche chiamato perdita ossea o clinicamente come “atrofia mascellare”. La conseguenza di ciò è che l’osso che separa la zona del seno mascellare dalla bocca diventa molto sottile, spesso solo pochi millimetri. Colloquialmente, il termine “perdita della mandibola” definisce lo stesso fenomeno. L’atrofia mascellare può avere origine anche da disturbi sistemici. Solo una diagnosi approfondita da parte di un team di esperti con un’ottima formazione può identificare le cause della perdita ossea. Inoltre, un impianto non riuscito o un’infezione possono portare alla perdita ossea. Di conseguenza, la quantità ridotta di osso rimanente impedisce il posizionamento degli impianti dentali. La perdita ossea impedisce il posizionamento dell’impianto dentale.

L’atrofia mascellare ha conseguenze significative sulla qualità di vita, non solo dal punto di vista dentale. L’utilizzo di una protesi dentaria rimovibile è complicato, richiede molto tempo e di solito non raggiunge la funzionalità e l’aspetto che si desiderano. Mordere una mela, mangiare un panino o sorridere diventano attività difficili se non impossibili con una protesi dentaria rimovibile. Inoltre, l’uso prolungato di protesi rimovibili aggrava ulteriormente la perdita ossea nella bocca. La mancanza di stimolazione meccanica dell’osso mascellare porta alla perdita ossea.

Soluzioni quando la perdita ossea impedisce il posizionamento dell’impianto dentale

In questa situazione, non c’è abbastanza materiale osseo per inserire gli impianti dentali. Qualche anno fa, la soluzione di maggior successo era l’utilizzo di innesti ossei, con un tasso di successo dell’80%. Oggi, tuttavia, la percentuale di successo degli impianti zigomatici è superiore al 92%. Il trattamento prevede l’uso dello zigomo, o osso zigomatico, per ancorare gli impianti e posizionare i denti fissientro 24 ore . Gli impianti zigomatici sono l’opzione più sicura in questo caso. Il trattamento chirurgico termina con una protesi dentaria fissa ancorata agli impianti. I pazienti possono mordere una mela, mangiare un panino e sorridere con fiducia. Il paziente riceve i denti fissi in un giorno, contrariamente ad un innesto osseo, dove sono necessari alcuni mesi. Per riassumere, esiste una soluzione quando la perdita ossea impedisce il posizionamento dell’impianto dentale.

Impianti zigomatici: sono diversi dai comuni impianti dentali?

Gli impianti

Gli impianti zigomatici sono più lunghi degli impianti dentali comuni. Possono misurare fino a 6 cm, che è la lunghezza necessaria per ancorarli allo zigomo e raggiungere la posizione dei denti superiori per sostenere la protesi fissa. Gli impianti convenzionali possono misurare solo fino a 1,5 cm. Gli impianti dentali zigomatici e quelli comuni hanno numerose caratteristiche in comune, come l’eccellente biocompatibilità e l’elevata resistenza. Negli ultimi 20 anni gli impianti zigomatici hanno dimostrato di essere sicuri e affidabili. Inoltre, la rete degli ZAGA Centerha lavorato negli anni con i produttori di impianti dentali per progredire e migliorare la qualità degli impianti e dei trattamenti che li utilizzano.

Il trattamento con impianti zigomatici

Gli impianti dentali regolari consentono piani di trattamento diversi a seconda delle esigenze di ciascun paziente: sostituzione di denti singoli, ponti su impianti o protesi totale. Al contrario, gli impianti zigomatici rappresentano l’unica soluzione per la riabilitazione completa della bocca nel caso di una grave perdita ossea. Un piano di trattamento comprende normalmente un massimo di 4 impianti zigomatici. Al contrario, diverse modalità di trattamento possono richiedere più di 8 o 10 comuni impianti dentali. Nel complesso, il numero ridotto di impianti compensa la maggiore complessità dell’intervento chirurgico. Gli impianti zigomatici rappresentano l’ultima spiaggia per il trattamento dentale e la perdita ossea. Nel corso degli anni, il tasso di successo del metodo è aumentato fino a diventare ora lo standard di riferimento per il trattamento di gravi perdite ossee. Ancora più importante, i trattamenti con impianti zigomatici sono ora una soluzione per i pazienti che prima non ne avevano uno.

Gli impianti zigomatici fanno parte di un piano di trattamento completo. L’obiettivo è recuperare la qualità di vita di ogni paziente. Nella maggior parte dei casi, questo va di pari passo con una protesi superiore completa fissata su impianti. L’impatto sulla qualità di vita è molto significativo. Niente più limiti per mangiare, masticare e ridere. Da un punto di vista sociale, l’esito del trattamento è fantastico.

Test diagnostici per impianti zigomatici

Prima della prima visita

Molto prima di una diagnosi clinica, i pazienti si rendono conto che stanno perdendo la loro qualità di vita a causa dei loro problemi dentali. I test diagnostici per gli impianti zigomaticisi svolgono durante la prima visita presso lo studio dentistico. Prima che ciò avvenga, è possibile che tu ti possa immedesimare con le diverse situazioni che i nostri pazienti hanno descritto nelle loro testimonianze. Da un impianto non riuscito alla progressiva perdita dei denti, la qualità di vita dei pazienti diminuisce nel tempo. È comune avere problemi per mangiare, mordere la frutta o masticare. Anche il linguaggio e la facoltà di esprimersi possono essere influenzati dalla perdita dei denti. Infine, l’uso di una protesi dentaria rimovibile riduce ulteriormente la qualità di vita e aggrava la perdita ossea.

Test diagnostici clinici per impianti zigomatici

Dopo aver compreso le lamentele e la storia di ogni paziente, la diagnosi clinica per gli impianti zigomatici inizia con un esame orale approfondito da parte di un esperto. Si tratta di un’osservazione visiva di tutte le aree della bocca, dei denti, delle gengive e delle strutture circostanti. Gli esami non sono invasivi e non richiedono l’anestesia. In meno di una giornata ha luogo la diagnosi completa.

Inoltre, vengono effettuate una radiografia panoramica e una tomografia computerizzata a raggi X, come ad esempio una tomografia computerizzata a fascio conico. Questi esami radiologici permettono di visualizzare le strutture ossee e di valutare la quantità di osso disponibile o mancante per il posizionamento di un impianto dentale comune. Se si soffre di grave atrofia mascellare, in altre parole, se non si dispone di osso a sufficienza, gli impianti zigomatici rappresentano una soluzione sicura.

Infine, questi test non escludono la necessità di altri test medici. Ad esempio, l’anestesista che ti segue durante l’intervento chirurgico potrebbe aver bisogno di ulteriori esami, come test per le allergie o analisi del sangue. Un elemento essenziale da comprendere è che questi test garantiscono che il piano di trattamento si adatti alla tua anatomia e alle tue esigenze. Una diagnostica approfondita fornisce agli ZAGA Center le informazioni necessarie per trovare una soluzione ai tuoi problemi dentali e poter recuperare la tua qualità di vita. Contattaci per maggiori dettagli.

I migliori professionisti per gli impianti zigomatici: gli ZAGA Center

Ho bisogno di impianti zigomatici?

Prima di cercare i migliori professionisti per gliimpianti zigomatici, è fondamentale un pianodiagnosticoe di trattamento accurato e preciso. Questo tipo di terapia dovrebbe essere una soluzione solo nel caso di una grave perdita ossea. La carenza ossea che impedisce il posizionamento di impianti dentali comuni è l’indicazione giusta. Da un punto di vista generale, i motivi per cui i nostri pazienti vengono ad una prima visita da noi sono la perdita di impianti dentali o l’uso prolungato di una protesi dentaria rimovibile. Quindi, se sei alla ricerca di una serie di dentisupportati da impianti e potresti trovarti in una delle situazioni sopra menzionate, ti preghiamo di contattarci. Gli ZAGA Center si prenderanno il tempo necessario per capire la tua situazione e per effettuare una diagnosi precisa. Inoltre, si tratta di centri odontoiatrici multidisciplinari che permettono di progettare piani di trattamento ideali per ogni paziente.

Gli ZAGA Center, i migliori professionisti per gli impianti zigomatici

I Centri ZAGA sono soprattutto esperti certificati in indicazioni, diagnosi e trattamenti di impianti zigomatici. Tutti gli ZAGA Center nel mondo hanno nominato membri del team specializzati in questa procedura. Hanno esperienza e formazione in questa specializzazione e, inoltre, i professionisti ZAGA sono membri riconosciuti delle comunità scientifiche. Questo è il motivo per cui gli ZAGA Center sono i migliori professionisti per gli impianti zigomatici. I pazienti vengono prima di tutto, sempre. I professionisti al tuo servizio seguono il concetto ZAGA, un modo di progettare il piano di trattamento per soddisfare le aspettative di ogni paziente. Il trattamento è quindi specifico per ogni paziente. Si adatta alla tua anatomia e alle tue esigenze. La certificazione è impegnativa e porta ad una selezione ridotta delle sedi su scala mondiale. Infine, i trattamenti con impianti zigomatici sono trattamenti avanzati e solo gli specialisti con un’adeguata formazione dovrebbero eseguirli.

Cosa dicono i pazienti?

Nel corso degli anni, i pazienti soddisfatti hanno scelto di condividere la loro testimonianzaper aiutare altri pazienti. Scopri tutte le testimonianze qui. In poche parole, descrivono una sensazione di pace quando si mangia, e di felicità quando si interagisce socialmente con gli amici e la famiglia.