Impianti zigomatici, una soluzione durevole a lungo termine con poche complicazioni

Qual è il tasso di successo degli impianti zigomatici?

Panoramica degli impianti zigomatici

Prima di presentare il tasso di successo degli impianti zigomatici, esaminiamo rapidamente questa modalità di trattamento. Gli impianti zigomaticisono una soluzione sicura per gravi perdite ossee. Le complicanze degli impianti zigomatici sono rare. Servono come diversi punti di supporto per una serie fissa di denti. Ancora più importante, gli impianti zigomatici rappresentano la soluzione più avanzata per i pazienti con carenze ossee per inserire impianti dentali comuni. Dopo una diagnosiprecisa, l’intervento chirurgico e il collocamento della serie di denti fissiavvengono in 24 ore. Questa modalità di trattamento permette di recuperare rapidamente sia la funzionalità che l’aspetto estetico.

Tasso di successo degli impianti zigomatici

Nel corso degli anni, la comunità scientifica ha riportato un elevato tasso di successo degli impianti zigomatici. Attualmente si osservano pochissime complicanze degli impianti zigomatici. Inoltre, negli ultimi dieci anni, l’inserimento di impianti zigomatici è diventato più sicuro e più prevedibile rispetto all’uso di innesti ossei. Presso gli ZAGA Center ci affidiamo a specialisti che studiano il grado di successo di un impianto, prendendo in considerazione un numero significativo di casi e criteri rigorosi per quanto riguarda la salute e il comfort del paziente.

Per gli ZAGA Center, il successo dei trattamenti con impianti zigomatici è sinonimo della qualità di vita del paziente. Infatti, il disturbo più comune dei pazienti che necessitano di impianti zigomatici è una progressiva perdita della qualità di vita, legata all’uso di una protesi dentaria rimovibile. Il recupero di una serie fissa di denti è l’esito primario del trattamento con impianti zigomatici. Così, i pazienti recuperano un’elevata qualità di vita in sole 24 ore.

Il piano di trattamento prevede almeno uno o due appuntamenti annuali di controllo. I professionisti odontoiatri effettueranno un controllo completo, verificheranno il tuo grado di soddisfazione, la tua qualità di vita e puliranno la serie di denti fissi. Controlleranno, ad esempio, la salute del tessuto gengivale. Queste visite annuali di controllo assicurano la prevenzione e l’eventuale trattamento precoce delle complicazioni.

Complicazioni

Come in ogni intervento chirurgico, c’è sempre un rischio minimo di complicazioni. Gli ZAGA Center ricevono una formazione specifica e sono esperti nella prevenzione delle complicazioni. Le complicazioni più comuni sono la sinusite e la recessione gengivale. Il rischio di queste complicazioni è minimo grazie alla tecnica avanzata ZAGA e alla progettazione degli impianti zigomatici che si adattano all’anatomia del paziente. I professionisti mirano soprattutto a prevenire le complicazioni invece di trattarle. L’approccio preventivo adottato dagli ZAGA Center è essenziale per il successo a lungo termine del trattamento e della soddisfazione di ogni paziente. Infine, gli ZAGA Center trattano anche le complicazioni di altri centri odontoiatrici che riguardano problemi complessi.

Gli ZAGA Center sono specializzati nella prevenzione e nel trattamento delle complicazioni degli impianti zigomatici e si concentrano sul recupero della qualità di vita.

Complicazioni dell’impianto zigomatico: prevenzione e trattamento

Gli impianti zigomatici sono una soluzione, soprattutto, per i pazienti che soffrono digravi perdite ossee e che desiderano avere di nuovo denti fissi. Fino a quattro lunghi impianti si ancorano allo zigomo per sostenere una serie di denti fissi. L’obiettivo del trattamento è la qualità di vita di ogni paziente. Il piano di trattamento si adatta alla storia dentale e agli obiettivi personali di ogni paziente. Pertanto è essenziale considerare le potenziali complicazioni dell’impianto zigomatico che potrebbero influenzare l’esito dell’intervento.

Potenziali complicazioni dell’impianto zigomatico

Come per tutti gli interventi chirurgici, c’è sempre il rischio di complicazioni. Il modello ZAGA mira a prevenire, non a trattare le complicazioni dell’impianto zigomatico. Inoltre, gli ZAGA Center sono centri di riferimento di altri studi dentistici per le complicazioni. Le complicazioni più comunemente osservate sono il ritiro del tessuto gengivale e la sinusite cronica. L’obiettivo del trattamento con impianti zigomatici è quello di recuperare la qualità di vita che ogni paziente ha perso nel tempo a causa della perdita ossea e dei denti. Le complicazioni degli impianti zigomatici riducono la qualità di vita quotidiana del paziente. Gli ZAGA Center sono esperti nel prevenire tali complicazioni.

Soluzioni

Il modello ZAGA aiuta soprattutto a prevenire le complicazioni dell’impianto zigomatico che derivano dall’utilizzo di altre tecniche chirurgiche. Questo viene dimostrato proprio dal nostro tasso di successo. Per quanto riguarda la qualità di vita dopo l’intervento, la protesi dentaria che riceverai occupa uno spazio naturale nella bocca. Le sue dimensioni sono molto simili a quelle dei denti originali, il che contribuisce a migliorare l’aspetto, la manutenzione e l’igiene. Inoltre, ogni ZAGA Center esamina una o due volte l’anno ogni paziente per una valutazione dell’igiene e della qualità di vita. Puoi mangiare e masticare bene? Sei soddisfatto/a del tuo sorriso? Il dolore è scomparso? Queste domande sono essenziali per il successo a lungo termine del trattamento. Infine, gli ZAGA Center ti aiuteranno al meglio delle loro capacità nel caso in cui, al momento, stai soffrendo di complicazioni derivanti dall’impianto zigomatico.

Impianto zigomatico non riuscito: è possibile?

Con che frequenza può succedere?

In poche parole, la percentuale di successo dei trattamenti con impianti zigomatici è alta. Nel complesso, è aumentato negli ultimi 20 anni e ha superato alcuni anni fa i trattamenti con innesti ossei. Un impianto zigomatico non riuscito èraro. Ogni impianto zigomatico è unico perché la storia dentale di ogni paziente è unica. I trattamenti con impianti zigomatici rappresentano l’ultima e unica opzione per i pazienti che soffrono di gravi perdite ossee. Ad esempio, questo può essere dovuto alla perdita dell’impianto o all’uso di una protesi dentaria rimovibile per un lungo periodo di tempo.

Il trattamento con impianti zigomatici prevede il posizionamento di uno o fino a 4 impianti nello zigomo per sostenere i denti fissi. Come per ogni intervento chirurgico, c’è sempre il rischio di complicazioni. Pertanto, prevenire queste complicazioni è un obiettivo degliZAGA Center. Essi hanno esperienza e continuano a formarsi e ad aggiornarsi come una rete per fornire i trattamenti più sicuri possibili. In qualità di esperti, supportano anche gli studi dentistici locali trattando le loro complicazioni.

Quali sono le soluzioni possibili nel caso in cui l’impianto zigomatico non abbia successo?

Ci sono alcune opzioni per affrontare l’inserimento non riuscito di un impianto zigomatico. I pazienti che hanno perso i propri denti e che attualmente soffrono di una grave perdita ossea hanno una sola possibilità di recuperare i denti fissi. Pertanto, la procedura deve essere eseguita correttamente al primo tentativo. Per questo motivo è meglio affidarsi ad un centro altamente specializzato nel ripristino di una grave perdita ossea con impianti zigomatici. Il personale degli ZAGA Center è altamente qualificato e preparato per le sfide più diverse.

Una diagnosiaccurata, un piano di trattamento personalizzato e un team di esperti sono gli ingredienti necessari per un trattamento di successo. Gli ZAGA Center sono esperti multidisciplinari nel campo dell’odontoiatria. Essi forniscono una soluzione per il tuo problema dentale coprendo tutti i suoi aspetti: qualità di vita, dolore, vita sociale,aspetto estetico. Di conseguenza, consigliano l’uso di impianti zigomatici solo se non sono possibili altre possibilità di trattamento. I trattamenti mirano ad essere minimamente invasivi e conservativi.